breve panoramica - Bed & Breakfast CAMERE AURORA

Vai ai contenuti

Menu principale:

guida turistica
UN VIAGGIO AL CENTRO DELLA NATURA
“Vivere una vacanza indimenticabile e provare forti emozioni è sempre facile in Abruzzo”
A soli 5 km Questo B&B è la porta d’accesso con il Parco Nazionale del Gran Sasso – Monti della Laga ed il Parco Naturale Regionale Sirente - Velino. Luogo ideale come punto di partenza per escursioni, itinerari, sport e feste popolari all’interno dei due parchi. Una vacanza immersi nel verde d’alta quota sulle cime più belle dell’Appennino.

Il Parco Nazionale del Gran Sasso offre itinerari di media ed alta montagna con percorsi ad una altitudine media di 1600 metri e sede di numerosi rifugi, bivacchi e baite dove è possibile fermarsi per un ristoro in alta quota. Molto caratteristica è la Piana di Campo Imperatore, un immensa pianura ad oltre 1500 metri dove è situato l’osservatorio 
astronomico, l’albergo superiore (famoso per essere stato la prigione di Mussolini nel 1943) raggiungibile anche da funivia; e gli impianti sciistici che sono operativi durante la stagione invernale.

A soli 3 km si trova un bellissimo lago naturale; splendido specchio d'acqua, alimentato da due sorgenti di acqua potabile. E' un punto di sosta ideale per la bellezza del paesaggio; le sue rive erbose, ombreggiate da salici piangenti, invitano al riposo o ad attività da spiaggia. E' possibile effettuare un piacevole pic-nic nelle are adeguatamente attrezzate mentre i bambini possono divertirsi anche nell'apposito parco giochi

A soli 5 km troverete le ormai famose Grotte di Stiffe, che offrono una suggestiva passeggiata di oltre 70 0 metri all’interno dei suoi merletti calcarei e lungo il suo impetuoso corso d’acqua interno. Le Grotte di Stiffe sono, tecnicamente parlando, una risorgenza, cioè il punto in cui un fiume torna alla luce dopo un tratto sotterraneo; nel caso di Stiffe questo punto è situato all'apice della forra che sovrasta il piccolo paese omonimo.

A soli 2 km potete visitare La Necropoli Di Fossa. E’ un sito archeologico abruzzese di notevole importanza a livello nazionale. La Necropoli è stata addirittura soprannominata “piccola Stonehenge” proprio per la sua rilevanza a livello storico ed archeologico, data soprattutto dal fatto che le tombe qui ospitate coprono un arco temporale molto vasto, che va dal X sec. a.C. fino al I sec d.C. Le sepolture, posizionate strategicamente sulla riva settentrionale del fiume Aterno, durante gli scavi hanno riservato non poche sorprese agli archeologi. Le 500 sepolture fino ad ora ritrovare ed esplorate occupano un’ampia area che copre quasi 2000 metri quadri di territorio.
Le tombe più antiche sono fatte risalire al popolo dei Vestini e contengono numerosi oggetti di vita quotidiana la cui collocazione nel feretro è spiegata dal vigente culto dell’aldilà, tipico di molte popolazioni del tempo. Ci sono poi tombe circolari fatte di pietre, risalenti all’età del Ferro (X-VIII secolo a.C.) nonché tombe di uomini adulti, caratterizzate dalla disposizione all’esterno di pietre in posizione verticale con altezze (in ordine decrescente) che vanno dal 50 cm ai 4 metri.
Il sito archeologico di Fossa è un luogo dall’atmosfera particolare e ricco di misticità che merita di certo una visita, rimanendo la necropoli protostorica più importante di tutto l’Abruzzo.
A soli 5 km entrate nel Parco Naturale Regionale Sirente- Velino il quale ospita le suggestive “Pagliare”, costruzioni situate a circa 1000 metri negli altopiani sopra la valle dell’Aterno, ed utilizzate dai contadini e dai pastori della zona nel periodo estivo fino a cinquanta anni fa.
Molto bello da visitare è l'Altopiano delle Rocche che si estende tra i contrafforti del Velino e le falde del Sirente. Di notevole interesse storico-ambientale sono poi i centri storici che presidiano l'Altopiano delle Rocche: Ovindoli, posto su di un colle, che da una parte terrazza il Fucino e dall'altra decliva dolcemente sull'Altopiano, Rovere con il suo borgo fortificato medioevale, Rocca di Mezzo, sede del Parco, Rocca di Cambio, con la chiesa romanica di S. Lucia che presenta al suo interno un interessantissimo ciclo di affreschi trecenteschi, Terranera e Fontavignone.
Per gli appassionati dell’alta quota, a soli pochi km potete raggiungere il famoso lago di Campotosto, bellissima riserva naturale ad un altitudine di oltre 1300 metri ai piedi delle vette del Gran Sasso. 
Il lago è meta di molti appassionati di canoa e windsurf, mentre la comodissima strada circumlacuale è particolarmente indicata per panoramiche passeggiate in bicicletta..
E’ il posto ideale per gli amanti dell’escursionismo, il centro di Campo Imperatore è una delle mete preferite del sud Europa.

A soli 14 km potete ammirare L’Aquila, capoluogo d’Abruzzo, fortemente colpita dal devastante sisma del 6 aprile 2009.

Tra i molti monumenti d’interesse ricordiamo il Museo Nazionale d’Abruzzo all’interno del Castello Cinquecentesco, la Basilica Francescana di S. Bernardino, la Basilica di Santa Maria di Collemaggio con la sua Porta Santa e la tomba di papa Celestino V, la fontana delle 99 Cannelle che risale al XIII secolo.

Per gli appassionati dell’arte, della storia e della cultura “a tutto tondo” ricchissimi cartelloni estivi, elaborati dagli Enti locali e densi di appuntamenti musicali, teatrali, artistici, accompagnerà ed arricchirà il Vostro soggiorno.

La vicina zona industriale di Poggio Picenze e quella di Bazzano, fa di questa struttura il punto di incontro per operai esterni in cerca di un posto per riposare.

Le numerose sagre, diventate famose per la qualità dei prodotti tipici che costellano i weekend estivi, compresa quella di Poggio Picenze degli “Spizzichi e della Pecora alla Chiaranese” (che si svolge di norma il primo weekend di agosto) completano con allegria il quadro.
A soli 13 km e seguire Bellissimi borghi montani (come il borgo di Calascio con il suo famoso castello Rocca Calascio  che con i suoi quasi 1500 m di altezza è considerata una delle fortezze più elevate in Europa e scenario per numerosi film. Il borgo di Santo Stefano di Sessanio classificato tra i 10 borghi più belli d’Italia e quello di Castel del Monte; antichi castelli (Castel Camponeschi, Castello di Ocre, etc.). Arroccati monasteri e silenti siti archeologici, tutti facilmente accessibili, completano questa indescrivibile ricchezza di spunti per una vacanza indimenticabile.

LA META IDEALE PER MOLTI TURISTI
Il comprensorio è l’ideale per escursioni in mountain bike, a cavallo o per passeggiate in alta quota. Un bellissimo percorso circolare, con partenza e rientro in struttura da fare assolutamente è il giro del Gran Sasso. In totale sono circa 100 km. Si parte dalla struttura in direzione del Parco; si attraversano i bellissimi borghi di, Santo Stefano di Sessanio, Rocca Calascio e Castel del Monte. Proseguendo oltre si arriva all’altopiano di Campo Imperatore, all’osservatorio astronomico e l’albergo Superiore (il famoso albergo di Mussolini).
Un bellissimo percorso per poi riscendere fino all’Aquila lungo un tragitto davvero unico e mozzafiato. Lungo il percorso trovate tantissimi punti ristoro, tra cui il “Ristoro Mucciante”, il Rifugio Bar Montecristo e il Ristoro Rifugio San Francesco dove è possibile godere un po’ di fresco ed assaggiare le specialità gastronomiche locali, tra cui il famoso formaggio pecorino, gli arrosticini di pecora, la carne di maiale che voi stessi griglierete sulle fornacelle sul piazzale.


MANIFESTAZIONI
ED EVENTI IN ZONA
Per gli altri eventi religiosi – sportivi – enogastronomici – culturali e folkloristici consulta il sito della Regione Abruzzo – Sezione Turismo
oppure visita il sito www.agica.it
BACHECA TURISTICA
Una guida turistica completa della Regione Abruzzo e della Provincia di L’Aquila. guida in PDF. Dimensione circa 6 mb.
Un viaggio nella natura dei Parchi della Provincia di L’Aquila
PARCO NAZIONALE 
DEL GRAN SASSO
MAPPA del Parco.
I BORGHI e paesi del Parco. Un viaggio indietro nel tempo.

ITINERARI per scoprire i tesori di natura e cultura del Parco da percorrere a piedi, in bici e a cavallo.
ITINERARI TURISTICI. Alla scoperta delle meraviglie del parco.
EVENTI. Calendario eventi, escursioni, feste popolari e molto altro.
INIZIATIVE eventi, musica e tanto altro… organizzate nelle strutture del Parco.
DOWNLOAD materiale informativo.
NEWS Per essere sempre aggiornati.
PARCO REGIONALE 
SIRENTE VELINO
MAPPA del Parco.
I BORGHI e paesi del Parco. Un viaggio indietro nel tempo.
ITINERARI per scoprire i tesori di natura e cultura del Parco da percorrere a piedi, in bici e a cavallo.
ITINERARI TURISTICI Alla scoperta delle meraviglie del parco.
EVENTI Calendario eventi, escursioni, feste popolari e molto altro.
ALLA SCOPERTA DEL PARCO Avventura e sport. Tanti sport da praticare all’interno del parco.
DOWNLOAD materiale informativo.
NEWS Per essere sempre aggiornati.
 
Torna ai contenuti | Torna al menu